Alphabase

Pokemon Go radar: quali sono i migliori radar alternativi

 12 settembre 2018
  |  
 Categoria: Internet
  |  
 Autore: admin
pokemon go radar

Ormai tutti sono a conoscenza del fatto che Pokemon Go è diventato un successo mondiale con i suoi 30 milioni di download. Anche nel nostro paese è esploso il fenomeno della Pokemon mania e per arricchire l'esperienza di gioco si fa affidamento sempre più ai Pokemon Go radar.



Pokemon Go radar: cos'è?


Tramite un radar per Pokemon Go occorre solamente digitare il nome di una città per conoscere subito tutti i gli esseri che si nascondono in quella zona, compreso un timer che ci avvisa quanto tempo abbiamo prima che scompaia dalla mappa quel Pokemon.


Il radar di Pokemon Go si è evoluto dopo l’inserimento del rimando al pokestop, tuttavia riuscire a scoprire tutti i pokemon risulta ancora un’impresa ardua e per questi motivi che sono nati dei radar alternativi, sia offline che online.


Per esempio Pokevision è un radar per Pokemon Go che consente tramite un solo click di scoprire tutti i pokemon che si trovano in una data zona come pure la loro posizione. Ecco come si spiega l'enorme succeso riscosso da applicazioni del genere.


Avvalendosi dell’interfaccia sviluppata da Niantic e delle mappe di Google, Pokevision mostra una mappa pokemon go e quindi l’esatta posizione (coordinate pokemon go) di ciascun Pokemon disseminato nel mondo. La mappa completa interattiva consente di trovare le creature nascoste.


La casa produttrice Niantic ha subito dichiarato lotta contro questi radar e per tale motivo Pokevision e tanti altre applicazioni simili sono stati costretti a chiudere.


Però, per fortuna, non tutti i mali vengono per nuocere e dopo un anno è possibile ancora trovare delle valide alternative a Pokevision.



Quali sono i migliori radar per Pokemon Go?


Vediamo quali sono i migliori radar per Pokemon Go presenti attualmente sul mercato.



pokemon go radar alternative

Pokehuntr


Il funzionamento di questo radar è simile a quello del radar di pokevision. Infatti è sufficiente introdurre una posizione e questa verrà sottoposta a scansione generando una mappa pokemon go che ci permette di scoprite tutti i pokemon che si trovano nelle immediate vicinanze e rivelando il tempo ci impiegheranno per sparire.


L’applicazione Pokehuntr non è molto stabile e alla pari di pokevision spesso dà problemi di funzionamento, però è gratuito e semplice da utilizzare. Inoltre Pokehuntr risulta sicuro poiché il sito fa uso di accpunt propri e non sarà mai richiesto di inserire un account Pokemon Go e di conseguenza non si rischia di essere bannati. Il servizio è reperibile questo indirizzo.



Poketrack


Poketrack è una tipologia di radar locale. Quindi tramite un semplice account sarà possibile effettuare il login e scansire una zona prescelta ossia una pokemon go maps. Questo radar risulta più sicuro di Pokehuntr però è più difficile da usare.


Inoltre è doveroso avvisare gli utenti che è categoricamente consigliato utilizzare il proprio account di Pokemon Go per utilizzare Poketrack poiché si rischia di essere bannati. Poketrack è reperibile su Goole Play Store (clicca qui) e appena installato servono pochi tap per incominciare a ricercare i pokemon e i raid di nostro interesse. Play Store



Pogogram


Questa volta ci troviamo in presenza di un utilissimo bot di telegram che anziché scaricare mp3 ci consente di scoprire i pokemon nelle nostre vicinanze. L’utilizzo di Pogogram risulta molto semplice, è sufficiente diventare membro del canale Pogogram e attenersi alla semplice procedura di configurazione. Ci verranno richiesti nome, nome utente e posizione che è sufficiente condividere.


Questo radar ci consentirà di ricevere delle comode notifiche che è possibile personalizzare. E’ possibile reperire maggiore informazioni sul sito di Pogogram. suo sito. Pogogram non utilizza l’account di Pokemon go, quindi non si rischia di essere bannati.



Naviga
© 2011-2018 - Alphabase.it - Diritti riservati