Alphabase

Cos'è l'auto-tagging e perché è importante per il content management

 27 agosto 2019
  |  
 Categoria: Internet
  |  
 Autore: admin
content-management

L'intelligenza artificiale ha apportato, nel settore del web content management, una piccola grande rivoluzione attraverso l'auto-tagging. Con questa pratica è possibile sostituire le persone nel tagging dei contenuti, un'attività di fondamentale importanza per valorizzare i canali digital. Ciò vuol dire avere l'opportunità di risparmiare un sacco di tempo e ottimizzare l'impiego delle risorse umane, che essendo sollevate dall'incombenza di dover taggare i contenuti digitali si possono concentrare su altri aspetti del business, magari più strategici o contrassegnati da un livello più elevato di creatività.



Pro e contro delle procedure


Esiste, tuttavia, un aspetto che deve essere considerato con attenzione: quando i contenuti vengono classificati dai motori semantici, questi ultimi non sono in grado di riconoscere gli eventi, i loghi, le persone e i prodotti specifici di un particolare marchio. L'intelligenza artificiale, nel momento in cui analizza un'immagine o un altro contenuto digitale, prende in esame i segni visivi, quali i colori, le forme e i vettori: essi vengono messi a confronto con i modelli presenti nella libreria di riferimento. La tag viene restituita se c'è una percentuale di riconoscimento elevata da parte del punteggio di matching.



L'evoluzione dell'intelligenza artificiale


Gli esperti sono concordi nel mettere in evidenza l'importanza di insegnare agli algoritmi come approfondire ulteriormente: per riuscirci c'è bisogno di una tassonomia, una solida architettura dell'informazione che dipende dalla fornitura da parte dei content strategist di metadati razionalizzati, i quali vengono convertiti in dati di addestramento per il motore semantico. Questi ultimi sono rappresentati dai contesti e dai significati che applicano i casi reali del brand: la macchina, attraverso l'apprendimento automatico, elabora i dati di addestramento ed è in grado di costruire una libreria che comprende modelli in linea con le necessità aziendali.



Il Dam Intelligente


Il Dam Intelligente è, allo stato attuale, la tecnologia migliore che permette di assecondare le esigenze di intelligenza artificiale e content management. Esso può essere considerato il campione dell'auto-tagging, e si basa sul riconoscimento semantico che, con l'aiuto di un archivio centralizzato, rende possibile la classificazione con i tag. Ai motori di intelligenza artificiale può essere garantita la tassonomia del marchio ufficiale, in funzione degli argomenti che devono essere presidiati e dei prodotti. Per ottenere questa tassonomia occorre comprendere di che cosa hanno bisogno le persone e quali esigenze vengono individuate dai consumatori come potenzialmente risolvibili attraverso i servizi e i prodotti aziendali.



Come vengono impostate le tassonomie


L'impostazione delle tassonomie a cui si fa riferimento si può basare sugli obiettivi di business: ecco, quindi, l'identificazione delle peculiarità delle buyer personas che si ricercano per la tassonomia di marketing o l'integrazione nel negozio online dei contenuti multimediali per la tassonomia di prodotto. Gli asset vengono classificati con le 3 fasi che compongono il buyer's journey, e uno degli aspetti più positivi consiste nella possibilità di modificare le tassonomie in caso di necessità, integrandole nel corso del tempo. Gli algoritmi possono essere allineati con il sostegno degli editors, secondo un processo del tipo learning by doing, e ciò permette di non avere a che fare con una libreria di contenuti standardizzata.



La content intelligence


Se si può contare su una classificazione dei contenuti estremamente precisa, i dati che ne derivano sono altrettanto precisi. Questo comporta la possibilità di usufruire di una panoramica chiara, un quadro in tempo reale delle preferenze, dovuto al matching reso concreto dall'intelligenza artificiale, l'incrocio tra il profilo del cliente e le tag che identificano gli argomenti dei contenuti presi in considerazione. In più, tutti i contenuti possono essere abbinati alle informazioni di prodotto che li riguardano, il che rappresenta un eccezionale passo in avanti in termini di praticità e di organizzazione.



Naviga
Microsoft Office - Mac
HP Store - Notebook
LINK UTILI
  •   Hardware Upgrade Forum : il sito italiano sulla tecnologia, news articoli recensioni dal mondo dell'informatica

  •   Smartworld : tutto sulla tecnologia smart, droni, domotica, auto, gadget e molto altro.

HP Store - Cellulari
© 2014-2021 - Alphabase.it - Diritti riservati